Piatti natalizi: tortelli di zucca mantovani

Tortelli di zucca mantovani

Si tratta di un primo piatto tipico non solo del mantovano, ma di gran parte della Bassa Padana dove viene preparato il giorno della Vigilia, per la tipica cena di magro; il menù della zona comprende anche il capitone marinato con contorno di sottaceti e, come dolce, una stecca di torrone. Ogni area ha il proprio ripieno tipico, nel mantovano è costituito da zucca, mostarda di mele ed amaretti, nel Lodigiano, invece, prevede anche la presenza di carne.

INGREDIENTI per 4 persone:

1 kg di zucca gialla
350 gr farina bianca
mostarda piccante di mele
150 gr parmigiano grattugiato
100 gr burro
100 gr amaretti
3 uova
foglie di salvia fresca
sale
pepe
noce moscata

PREPARAZIONE:

Se possibile, sarebbe meglio preparare il giorno prima il ripieno, così da lasciarlo riposare ed insaporire bene; scegliere una zucca asciutta e dolce, tagliarla appezzi grossi, lasciando la buccia, e sistemarla su una placca coperta di carta forno. Infornare e cuocere a 180° finché risulterà bella morbida. Passare la polpa nel passaverdura ed aggiungere gli amaretti sbriciolati finemente, la mostarda tritata insieme al suo sugo, tre cucchiai di parmigiano grattugiato , sale, pepe e noce moscata. Amalgamare bene tutti gli ingredienti, coprire e tenere in frigorifero fino al giorno successivo.
Preparare la pasta per i ravioli, formando una fontana con farina e uova con un pizzico di sale; impastare fino ad ottenere un composto liscio e lasciarlo riposare una mezz’ora. Stenderlo molto sottile, tirandolo con un matterello o con l’apposita macina stendipasta, formando delle strisce larghe una divina di centimetri, sopra le quali sistemare una cucchiaino abbondante i ripieno a circa 4 cm di distanza. ripiegare la striscia, iniziando a premere intorno al ripieno, così da far uscire tutta l’aria e sigillare bene la parte senza ripieno. Tagliare i tortelli con una rotella dentellata e sistemarli sopra a vassoi cosparsi farina, coprendoli con un canovaccio. Bollire un’abbondante pentola di acqua salata, poi calare delicatamente i tortelli: dopo alcuni minuti, scolarli con il mestolo forato e sistemarli in una zuppiera, aggiungendo per ogni strato, burro fuso con foglie di salvia ed una manciata di parmigiano. Lasciar riposare nel forno tiepido spento per cinque minuti e servire.

Tortelli mantovani di zucca

Ricetta e notizie tratte dal libro “Le Ricette Regionali Italiane” di Anna Gosetti Della Salda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *