Budini salati di rapa bianca allo zafferano con crema di fave e porri e crackers al miglio

Budini di rapa bianca e zafferano

INGREDIENTI per 8 budini piccoli (ricetta di Francesca)

  • 500 gr rape bianche
  • 100 ml panna fresca
  • 2 uova
  • 30 gr parmigiano
  • sale
  • 1 bustina di zafferano

Per la crema:

  • 300 gr fave da sgranare
  • un porro
  • panna da cucina
  • sale

Per i cracker al miglio a lievitazione naturale (ricetta base delle Sorelle Simili)

  • 150 gr lievito madre rinfrescato
  • 125 gr farina 00
  • 30 gr burro morbido
  • 15 gr olio
  • 60 gr acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • miglio

PREPARAZIONE:

Per i budini salati: tagliare le rape a cubetti e cuocerle a vapore, devono risultare morbide e il più possibile asciutte. Frullarle ed unirle alle uova, la panna, il parmigiano e il sale. Riempire degli stampini di silicone (ho seguito il consiglio di Francesca e li ho imburrati) e metterli a cuocere in forno a bagno maria in una teglia con due dita d’acqua a 180° per 30 minuti (a me ce ne sono voluti quasi 40), finché addensano. Lasciarli intiepidire.

Per la crema: sgranare e sbucciare le fave, bollirle velocemente e passarle in padella con un filo d’olio insieme ai porri tagliati a rondelle. Regolare di sale e frullare, unendo la panna in quantità sufficiente da formare una crema.

Per i cracker: sciogliere il lievito madre nell’acqua tiepida, unire la farina setacciata , l’olio e il burro morbido. Iniziare ad impastare e per ultimo unire il sale e il miglio (per la quantità sono andata ad occhio). Continuare finché si otterrà una palla liscia ed omogenea; lasciar lievitare coperta per tre ore. Riprendere l’impasto e stenderlo in sfoglie molto sottili, aggiunger altro miglio in superficie e tagliarle con una rotella in quadratini. Infornare sulla placca coperta da carta forno a 180° per una decina di minuti. Devono colorire appena.

Sformare i budini, ricoprirli con un po’ di crema e servirli insieme ai crackers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *