Cucina regionale lombarda:
 Zucchine alla viscontea

Logo cibo e regioni

 

Dopo il piatto di carne della scorsa settimana, oggi ci dedichiamo alle verdure. La speranza era quella di pubblicare piatti freschi e quasi estivi, invece il clima di questi giorni ci ha fatto rispolverare ricette al forno, zuppe, insomma piatti sostanziosi che riscaldano in modo sano.  I carciofi hanno spopolato, ma troverete anche moltissime alternative, cucinate nei modi più diversi e con abbinamenti particolari, ma sempre tipici delle nostre regioni.

Anche questa settimana ci tengo a ringraziare la mia compagna di avventura Renata, sempre preziosissima e tutte le amiche/i che condividono con noi questo appuntamento con tanto impegno e passione. Volevo anche ringraziare tutte le persone che mi hanno scritto chiedendo di partecipare alla pubblicazione settimanale, come ho risposto, purtroppo se la regione che volete rappresentare è già presente non ci è possibile inserirvi, ma saremmo comunque felici di aggiungere alla raccolata le vostre ricette relative ai temi che abbiamo già trattato nelle precedenti puntate e che potete trovare in questa pagina.

Partiamo, che le verdure ci aspettano:

CALABRIA: Turtera i carciofi di Rosa ed Io

CAMPANIA: Pane cotto con broccoli neri di Le Ricette di Tina

SICILIA: Caponata di melanzane di Cucina che ti Passa

PUGLIA: Fav e’cime cicuer di Breakfast da Donaflor

LAZIO: dalla tradizione ebraica a quella romana: carciofi alla giudia e carciofi alla romana! di Chez Entity

UMBRIA: Fregnacce alle vitabbie di 2 Amiche in Cucina

TOSCANA: Ribollita di Non Solo Piccante

EMILIA ROMAGNA: Risotto agli asparagi di Zibaldone Culinario

LIGURIA: Torta de articiocche di Un’Arbanella di Basilico

PIEMONTE: Puissi e giambon di La Casa di Artù

VENETO: Tris di asparagi bianchi di Semplicemente Buono

TRENTINO ALTO ADIGE: Sformato di barbabietola in crosta di strudel di A Fiamma Dolce

FRIULI VENEZIA GIULIA: Fasoi in tecia con asedo di Nuvole di Farina

Tornando alla Lombardia ecco la mia proposta:

ZUCCHINE RIPIENE ALLA VISCONTEA:

Zucchine ripiene alla viscontea

Questa ricetta è tipica del Lodigiano (si trova anche sotto il nome di zucchine alla lodigiana) e risale al periodo tra Medioevo e Rinascimento, quando la signoria dei Visconti si estese fino alla bassa Lombardia e all’Emilia Romagna. La particolarità di questo piatto è la nota dolciastra presente nel ripieno, data dagli amaretti e dall’uvetta che arricchiscono la salsa besciamella con il formaggio grana e il mascarpone; il risultato è un ripieno cremoso e sostanzioso, dal sapore particolare e molto gradevole. Un’ottima alternativa al classico ripieno di carne!

INGREDIENTI:

  • 4 zucchine
  • 500 gr latte
  • 50 gr farina 00
  • 50 gr burro
  • 30 gr formaggio grana
  • 30 gr mascarpone
  • 20 gr panna
  • 30 gr uvetta sultanina
  • 50 gr amaretti
  • cipolla
  • olio extravergine
  • un uovo
  • sale
  • pepe
  • noce moscata

Zucchina da riempire

PREPARAZIONE:

Lasciare le uvette in ammollo per un’oretta. Scegliere delle zucchine piuttosto grosse, tagliarle a metà per la lunga e incidere la polpa per quasi tutta la lunghezza; bollirle fino a quando risultano appena morbide. Asciugarle ed eliminare la polpa aiutandosi con un cucchiaino, lasciarle intiepidire. Nel frattempo soffriggere bene la cipolla nell’olio ed aggiungere la polpa delle zucchine, regolare di sale e pepe.

Per preparare la besciamella, sciogliere il burro, aggiungere la farina mescolando per stemperarla, unire il latte a filo, gradualmente, per evitare la formazione di grumi, continuare a cuocere finchè addensa, considerando che sarà necessario un composto bello sodo; salare e unire una grattugiata di noce moscata.

Grattugiare il grana, mescolarlo alla besciamella, unire  l’uovo ed incorporarlo bene mescolando. Unire il mascarpone e la panna ed infine le uvette e gli amaretti sbriciolati (tenendone da parte un po’).

Riempire le zucchine con il composto e sistemarle in una teglia coperta di carta forno. Terminare con una spolverata di grana e di granella di amaretto. Infornare a 180° per circa 30-40 minuti.

Zucchine ripiene viscontea teglia

Con questa ricetta partecipo al contest Ricette da riempire: dall’antipasto al dolce del blog Cucchiaio e Pentolone

 

Ti potrebbe interessare anche:

I commenti sono chiusi