p5rn7vb

Crema di topinambur con alici panate alle nocciole

Mousse topinambur alici panate

Quest’anno ho scoperto i topinambur, insomma li sto cucinando in ogni modo e sono sempre buonissimi. Questa volta, su indicazione di Cristina, ho preparato una crema da servire con delle acciughe panate con le nocciole e gratinate in forno.  I sapori si sposano benissimo e le diverse consistenze rendono questo antipasto davvero sfizioso. Vi ricordo la raccolta 366 ricette di acciughe in un anno del blog Poveri ma Belli e Buoni, se avete in programma qualche ricetta con questo versatile pesciolino non dimenticate di inviarla! Dato che il tema della settimana sono le acciughe panate, ecco cosa andare a gustare in versione croccante:

Da Sara del blog L’Eleganza del Polpo:  PATE’ DI CECI CON PEPERONI CRUSCHI E ACCIUGHE PANATE ALLA FARINA DI MAIS

Da Cristina del blog Poveri ma Belli e Buoni: ACCIUGHE PANATE AI PISTACCHI

E ora torniamo al mio antipasto, veloce da preparare e di sicuro effetto!

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 500 gr topinambur
  • olio evo
  • cipolla, carota sedano per soffritto
  • brodo vegetale
  • 8 acciughe fresche
  • pangrattato
  • granella di nocciole
  • sale
  • pepe
PREPARAZIONE:

 

Preparare un soffritto con sedano, carota, cipolla e unire il topinambur sbucciato e tagliato a fettine sottili. Lasciar insaporire bene e portare a cottura, bagnando con del brodo vegetale; saranno necessari una ventina di minuti. E’ importante far asciugare bene i topinambur per non avere troppo liquido nella fase successiva. Regolare di sale e pepe e far intiepidire, poi frullare con il mix, riducendolo in crema, eventualmente se risulterà troppo asciutto, aggiungere gradualmente del brodo.

Lavare. pulire e deliscare le acciughe, asciugarle bene e irrorarle con dell’olio evo; a parte mescolare il pangrattato con una manciata di granella di nocciole e panare le acciughe nel composto, aggiungendo un pizzico di sale. Arrotolare i filetti panati e infilzarli a due a due in un bastoncino per spiedini, sistemarli su una teglia ricoperta di carta forno e cospargerli con l’olio. Per evitare che il legno annerisca o possa ungersi durante la cottura è sufficiente ricoprire le estremità libere con dell’alluminio. Infornare in forno già caldo a 180° per una decina di minuti.

Scaldare la crema di topinambur e sistemarla in un bicchiere da cocktail, sopra al quale appoggiare lo spiedino con le acciughe panate.

Questa ricetta partecipa alla raccolta Topinambur, questo sconosciuto del blog Cucinando e Assaggiando

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

I commenti sono chiusi