Vellutata di ceci con gamberetti

Vellutata di ceci e gamberetti

Ero partita convinta: la mattina presto ho messo a bagno i ceci secchi, sono tornata a casa giusto in tempo per farli cuocere per tre ore. Arrivata quasi all’ora di cena apro il freezer, perché dentro di me ero sicura di aver acquistato solo pochi giorni fa un pacchetto di gamberi congelati. Nemmeno mi sfiora l’idea che possano non esserci, cerco bene ovunque, tiro fuori di tutto, fino al momento in cui ho dovuto dar ragione all’evidenza: dei gamberi nemmeno l’ombra. Eppure al supermercato li avevo in mano, ma è inutile continuare a crederci, per qualche motivo devo averli rimessi al loro posto. Ok e ora? Mi direte: la vellutata di ceci potevi prepararla anche senza gamberi. E’ vero, ma io già li vedevo qui sulla pagina a far bella mostra di sè. Sconsolata cerco un’altra idea: apro il frigo e trovo un vasetto di gamberetti in salamoia; ecco per qualche motivo che assolutamente non ricordo ho lasciato degli splendidi gamberi con tutto il guscio per questi, che ora a guardarli proprio non mi convincono. Non c’è alternativa, saranno loro i protagonisti oggi!

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 200 gr ceci giganti Melandri Gaudenzio
  • brodo vegetale
  • sale
  • pepe
  • rosmarino in foglie Tec-Al
  • olio evo
  • 125 gr gamberetti in salamoia

PREPARAZIONE:

Mettere a bagno i ceci per 6-8 ore. Bollirli in acqua leggermente salata per almeno 2 ore (io quasi 3), aggiungendo il rosmarino; passarli con il minipimer e aggiungere del brodo vegetale, a seconda della consistenza che si desidera raggiungere. Qualora abbiate aggiunto il rosmarino fresco è necessario eliminarlo prima di frullare, io ho aggiunto quello essiccato, quindi ho frullato tutto insieme.  Regolare di sale e pepe. Aggiungere i gamberetti a fuoco spento, lasciandone a parte qualcuno per la decorazione. Impiattare aggiungendo una bella spolverata di pepe macinato fresco.

Vellutata ceci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *