Cous cous speziato con tonno e piselli

In questi giorni vi sto presentando continuamente ricette di pesce, sarà per l’avvicinarsi della Vigilia o l’ultimo tentativo di non appesantirci troppo prima dei pranzi e cene natalizi. Questa volta si tratta di un primo che io amo molto: il cous cous. Mi piace cucinato in ogni modo, ma quella che preferisco è la versione speziata con la curcuma; in questo caso ho aggiunto anche i semi di cumino, il tonno e i piselli. L’ho presentato in un cestino di pasta di pane inserito nella scatoletta di tonno. E’ diventato, quindi, un comodo finger food, da utilizzare anche in un buffet in piedi.

INGREDIENTI per 4 persone:

Per i cestini:

  • 30 gr farina di semola di grano duro
  • 15 gr acqua
  • 1 gr sale
  • una punta di un cucchiaino di lievito di birra in polvere

Per il cous cous:

  • 100 gr cous cous
  • 100 gr tonno Angelo Parodi
  • 40 gr piselli
  • mezzo litro brodo vegetale
  • curcuma
  • semi di cumino
  • sale
  • pepe
  • 50 gr piselli surgelati
  • 5 gr olio evo
  • uno scalogno

Per preparare i cestini: setacciare la farina con il lievito, aggiungere l’acqua e il sale ed impastare, lavorando per una decina di minuti almeno. Lasciare riposare l’impasto per un’ora coperto da pellicola. Reimpastare velocemente e stenderlo finissimo con il mattarello, tagliare dei tondi di circa 20 cm di diametro e sistemarli in un pirottino, così da dar loro una forma a cestinetto. In questo caso ho scelto un pirottino che avesse le dimensioni simili alla scatoletta di tonno. Infornare in forno già caldo a 180° per un quarto d’ora, o comunque fino a doratura. Estrarre e far raffreddare; è importante che i cestini risultino belli croccanti, così da non inumidirsi e perdere consistenza una volta che si inserirà il cous cous.

Per preparare il cous cous: seguire le indicazioni sulla confezione, cuocendo il cous cous nel brodo dove avremo fatto sciogliere la curcuma. Sgranarlo bene, regolare di sale, pepe e semi di cumino. Soffriggere uno scalogno tagliato finemente, aggiungere i piselli e portare a cottura, salando e pepando; aggiungere un po’ di brodo o acqua se si dovessero asciugare troppo. Unire i piselli al cous cous e aggiungere il tonno a pezzetti.

Sistemare il cous cous con tonno e piselli nel cestino e inserirlo nella lattina del tonno.

Cous cous tonno e piselli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *